Home / Recensione / Ram scaling intel i9 9900K: Parte prima, giochi off-line. 4000 Mhz, 3600 Mhz, 3000 Mhz e 2133 Mhz.

Ram scaling intel i9 9900K: Parte prima, giochi off-line. 4000 Mhz, 3600 Mhz, 3000 Mhz e 2133 Mhz.

Approfittando di un problema tecnico alla nostra connessione ad internet abbiamo messo in cantiere il primo dei due articoli dedicato a quanto incidano le ram sui nostri giochi. Chi ci segue sicuramente avrà visto questo nostro articolo che trattava il medesimo argomento ma con un i7 8700k come protagonista. Ora ci dedichiamo al top di gamma consumers di intel, una CPU fornita di 8 core capace di toccare i 5 Ghz in turbo boost senza bisogno di un intervento da parte dell’utente. L’I9 9900K come si comporterà con le differenti frequenze delle RAM?

Premessa.
Pensare che le RAM siano ininfluenti nella somma finale degli FPS che vengono prodotti dal nostro sistema è sicuramente un grave errore. CPU, GPU e RAM lavorano costantemente insieme e se uno dei tre è debole il risultato finale sarà tutto tranne che gradevole. Avere delle RAM lente vuol dire sicuramente avere dei minimi più bassi e dei frame drop più presenti. Per questo quando si decide di assemblare un sistema è fondamentale bilanciare tutto al meglio. Un buon kit con velocità 3000/3200 CL 15 è un ottima base e vi assicura un ottimo rapporto prezzo prestazioni prestazioni. Ma andare oltre con le frequenze non è un inutile dispendio di denaro.

Test.
Per le nostre prove abbiamo usato due risoluzioni, 1080P e 1440p ad ultra. Queste sono le risoluzioni oggi più usate, quindi era sicuramente fondamentale metterle alla prova. I test sono stati ripetuti tre volte e i risultati sono la media dei punteggi ottenuti. Per ora i giochi utilizzati sono solo Off-line, quindi il carico sulla CPU è sicuramente minore rispetto a giochi con la presenza di una moltitudine di giocatori. Nel prossimo articolo proveremo le RAM con dei giochi On-line, cosi da comprendere al meglio la differenza. Includeremo sicuramente BF5.

In questa sessione sono stati utilizzati Battlefield 5, Far Cry 5, Shadow of Mordor e Hitman.

Le ram sono state testate con queste frequenze e questi timing:

  • 2133 Mhz Cl 14 14 14 35
  • 3000 Mhz CL 15 15 15 36
  • 3600 Mhz CL 17 17 17 38
  • 4000 Mhz CL 19 19 19 39

Hardware.

Per i nostri test sono stati utilizzati questi prodotti:

La nostra prova sul campo.

Shadow of Mordor.

Hitman.

Battlefield 5.

Far Cry 5.

Conclusioni.

Eseguendo questi test su giochi off-line non ci aspettavamo nulla di eccezionale a livello di FPS tra le diverse soluzioni. Anche se alla fine le differenze sono visibili a livello di qualità di frame rate, a 2133 Mhz anche se il nostro 9900K svolge egregiamente il suo lavoro abbiamo dei risultati altalenanti, rovinando l’esperienza video ludica a causa di micro drop in tutti e quattro i titoli testati.
Quando si sale a 3000 Mhz la situazione migliora sensibilmente e anche salendo di frequenza con le ram la differenza non è abissale. La 2080 ti è volutamente sovradimensionata per i 1080P proprio per cercare di mettere in crisi l’ecosistema CPU-RAM. In Hitman la differenza tra le frequenze utilizzate è palese con un calo prestazionale sensibile appena si scende a 2133 Mhz.

Questo nostro piccolo articolo avrà un seguito con dei giochi On-Line. Ci saranno grosse differenze oppure saranno trascurabili?
Continuate a seguirci!