Home / Recensione / Razer BLACKWIDOW TOURNAMENT EDITION CHROMA V2. Recensione

Razer BLACKWIDOW TOURNAMENT EDITION CHROMA V2. Recensione

Il Prodotto sotto analisi

Analizziamo il prodotto, la tastiera è sobria e ben costruita. Solida anche con pressioni innaturali. I tasti sono ad altezza giusta e non troviamo il tastierino numerico. Grazie a questa particolarità la Blackwindow riesce a tenere delle dimensioni molto compatte, rendendosi particolarmente adatta ad ogni evenienza e soprattutto capace di essere alloggiata su qualsiasi scrivania.

Sul fondo troviamo 5 pad antiscivolo e due robusti piedini per sollevare il retro della tastiera.

Le linee della Blackwindow sono molto nette ed accentuate.Razer ha optato per un sistema a calamite per assicurare il poggia polsi alla tastiera.

Quest’ultimo è forse uno dei più comodi e confortevoli tra quelli da noi testati. Questo è un vero e proprio cuscino confortevole per i propri polsi, rendendo il gaming e la scrittura realmente comode.

 

Ecco come si presenta la tastiera con il suo poggia polsi, oltre alla comodità questa fa anche una notevole figura.

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …