Home / Recensione / Razer Cynosa chroma tastiera da Gaming. Recensione

Razer Cynosa chroma tastiera da Gaming. Recensione

Test

Mettiamo alla prova la Cynosa, i tasti utilizzati hanno un feed simile agli switch verdi proprietari Razer, ma non hanno feed uditivo. La tipologia di meccanismo utilizzato integra un ottimo sistema a membrana con tasto che ricorda quello utilizzato invece con sistemi a switch meccanici. Il risultato ha un piacevole riscontro, i tasti sono morbidi da premere e dopo averci preso la mano sono molto precisi sia in scrittura che in game.

Nella prova di scrittura inizialmente mi è un poco mancato il rumore che identifica l’avvenuta pressione classico nelle meccaniche, ma dopo pochi minuti ci si fa l’abitudine e si procede spediti e a memoria.

Nella prova in gaming ho dovuto abituarmi nuovamente dato che sono molto abituato con gli Speed, ma anche qui dopo un pò si apprezza il sistema Razer, sempre scattante e che soprattutto non stanca dopo lunghe sessioni.

Illuminazione in funzione.

Su una tastiera da 69 euro poter decidere il colore di ogni singolo tasto è sicuramente qualcosa di molto interessante. Sappiamo come in questo momento il design e l’illuminazione giochino un ruolo fondamentale nel mercato nella scelta in pratica di qualsiasi componente escluse le CPU.

 

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

TestCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …