Home / Recensione / Recensione Fiio X5 2nd Gen

Recensione Fiio X5 2nd Gen

Collegamento Dac USB

Collegamento DAC USB

Fare attenzione per il collegamento al computer con sistema operativo windows 8.1 o 10. Bisognerà disabilitare la verifica della firma del driver (driver signature verification).

Dato che è una operazione facile ma un po’ lunghetta spostiamoci in una guida apposita in italiano

Guida installazione Driver di Terzi(Disabilitando Driver Signature Verification)

È bene ricordare che, come nel 99% dei prodotti Hi-Fi, il Fiio x5 non è plug&play, infatti andranno installati dei driver accessibili tramite la pagina di supporto di FiiO http://www.fiio.net/en/supports/34

Per collegare il dispositivo al pc selezionate sull’impostazione USB MODE: USB DAC, dopodichè verrà rilevato dal vostro player musicale, vi mostro anche una foto.

Se collegato a smartphone tramite cavo otg e avviando l’app Hiby Music, il dispositivo verrà rilevato. Tuttavia, il Fiio x5 non ha la funzione “carica” disabilitata, presente invece su altri dispositivi, quindi scaricherà inevitabilmente la fonte a cui lo avete collegato rendendone poco duraturo l’utilizzo.

Inoltre, app come Spotify e Deezer non comunicheranno con il dac come accade con altri dispositivi dac amp portatili.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

Collegamento Dac USBCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con …