Home / Recensione / Roccat Kone AIMO, Mouse da gaming. Recensione

Roccat Kone AIMO, Mouse da gaming. Recensione

Test

Utilizzo.
Il prodotto nasce per soddisfare in pieno il Gamer più esigente, riuscirci non è semplice perché sul mercato ci sono veramente tante proposte valide con il medesimo sensore o almeno con la versione base di esso. Quindi tutti questi prodotti si vanno a sfidare nello stretto corridoio dei top mouse.

La risoluzione e la qualità del sensore sono tra i migliori sul mercato, capace di soddisfare in pieno il 99% dei video giocatori. Come chi ci segue sa io prediligo mouse ad alti DPI ma siamo ampiamente nel mio range di utilizzo tra i 9000 e i 12000 DPI.

Il software ci permette una gestione molto personale del prodotto, grazie ad esso potete personalizzare cosi tante cose per renderlo perfetto per voi.

Test.

Nei nostri classici test abbiamo utilizzato il mouse prima con Battlefield 1, utilizzando il fucile da cecchino, con circa 9000 DPI non abbiamo avuto nessun tipo di problema di strane accelerazioni, sempre preciso e letale. Su COD WWII invece sono salito fino al massimo della risoluzione, il gioco frenetico e le mappe piccole permettono di essere veloci nei movimenti, pur essendo al limite delle impostazioni del sensore non ho riscontrato problemi, risultando anche in questo caso molto preciso.
Poi ho voluto ripete i test utilizzando le risoluzioni consigliate dal produttore, la precisione generale è risultata essere ancora superiore a quella riscontrata in precedenza.

La presa come detto in precedenza è Palm per mani di dimensioni medio grandi, perfetto per me che sono abituato a mouse di spessore come il Glaive.

Video dell’illuminazione.

Check Also

NAOS QG Mionix

Ciao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …