Home / Recensione / Roccat Sova: Giocare comodi e giocare bene!

Roccat Sova: Giocare comodi e giocare bene!

Il Prodotto sotto analisi

Cominciamo con una piccola nota, il produttore ha previsto un cavo con doppia uscita USB cosi da poter sfruttare la tastiera come HUB visto che ha due porte USB. Il cavo da 3.7 metri si stacca come in foto molto vicino alla nostra Sova, cosi facendo rende semplice riporla senza dover ogni volta raccogliere anche il cavo.Il prodotto è pensato per avere una ergonomia di buon livello, la parte subito prima della tastiera ci permette comodamente di poggiare il nostro polso ed è anche facilmente rimovibile, infatti, come vedremo a breve, il produttore ha pensato proprio a tutto. La parte destra invece funge da tappetino rigido a cui bisogna sicuramente abituarsi inizialmente, per poi trovarlo estremamente comodo in un secondo momento!

Come dicevo poco prima il produttore ha previsto la possibilità di smontare i due ripiani superiori accedendovi dal retro, in questo modo è possibile dare una bella pulita a tutto in completa comodità.

Ancora non vi avevamo mostrato il fondo del prodotto, come potete vedere sono presenti quattro comodi cuscinetti, facilmente removibili che ci danno la possibilità di rimuovere il tappetino e il poggia pollici semplicemente facendo pressione con un dito.
I cuscinetti rendono comodissimo il prodotto, quindi anche se tendete a fare pressione con mani non vi darete noia sulle gambe!

Vediamo quella piccola chicca del tendi filo. Il prodotto al centro dove è presente l’attacco del cavo USB ha due porte USB per collegare mouse o altro. Per quanto riguarda il mouse una volta sistemato il tendifilo ci permette di evitare qualsiasi tipo di attrito con il cavo, offrendoci sicuramente un comfort in più. Questo fa apprezzare ancora di più il Roccat Sova e come il produttore abbia completamente pensato al gamer che lo utilizzerà.

Indice