Home / Recensione / Roccat Sova: Giocare comodi e giocare bene!

Roccat Sova: Giocare comodi e giocare bene!

Test

Ok, le carte in tavola sono buone. Ma come si gioca?

Per provarla ovviamente ci siamo dovuti mettere comodi come potrete vedere nel video che trovate nella prima e nell’ultima pagina.
La versione che abbiamo avuto il piacere di provare è con tastiera a membrana, che devo dire non ci è per nulla dispiaciuta, perchè comodità vuol dire anche silenzio. La tastiera è molto compatta e con layout US, cosa che ahimè su un prodotto cosi di nicchia è da capire. Il feedback dei tasti è buono e preciso ed è abbastanza comoda per scrivere. Notiamo da subito l’assenza del tastierino numerico, su una tastiera per giocare è una cosa che a nostro parere non deve esserci.

Come già detto aver dato lo spazio per appoggiare la mano o entrambe è una attenzione che capirete dopo un attimo quanto sia effettivamente azzeccata. La comodità di tenere il polso in modo corretto permette sessioni di scrittura o di gaming molto più durature senza affaticarsi.

Passiamo alla zona del mouse, il tappetino rigido è sicuramente una scelta strutturale azzeccata, ma per chi abituato ad uno classico è sicuramente necessario un periodo di adattamento. Dopo averci preso la mano e grazie alla superficie leggermente porosa si ottiene un ottimo livello di precisione. A patto di stare fermi con le gambe.

Abbiamo provato il prodotto sia sul letto che su un divano, una volta assunta una posizione comoda e trovato il modo di adagiarselo per bene sulle gambe si riesce tranquillamente sia a giocare sia a navigare e scrivere. Troviamo questo accessorio particolarmente adatto a chi vuole giocarsi i proprio titoli su uno schermo panoramico, magari una bella tv Oled, ma senza perdere la comodità e la precisione di mouse e tastiera.

Indice