Home / Recensione / Sharkoon NIGHT SHARK: Mid-Tower ATX. Recensione

Sharkoon NIGHT SHARK: Mid-Tower ATX. Recensione

Gallery Esterno

Bene andiamo a conoscere l’esterno del Night Shark.

Un ampia paratia con vetro temperato è la prima cosa che notiamo. Il frontale è stilizzato, con un pannello trasparente che permette di vedere le ventole, questo nonostante sia chiuso presenta delle griglie laterali che permettono alle ventole di pescare aria fresca dall’esterno. La parati non finestrata presenta dei fori che come vedremo sono stati pensati per montare un radiatore da 240 mm, che sia per custom loop o un AIO.

Il fondo del case presenta due piedi con quattro gommini che poggeranno sul piano d’appoggio. Un grosso filtro anti polvere evita che questa possa trapelare dal fondo del case, dove è possibile montare ben tre ventole da 120mm.

Il top del case è chiuso e molto semplice, su di esso troviamo la connettività con due porte USB 3.0 e due 2.0 seguite da HD audio.