Home / Recensione / Sharkoon Rush ER3: Cuffie da Gaming. Recensione

Sharkoon Rush ER3: Cuffie da Gaming. Recensione

Conclusione

Abbiamo parlato dell’aspetto e dei materiali, che tutto sommato, rispettano la fascia di prezzo ma che probabilmente ne limitano la qualità dle suono. Parliamo un pò dell’audio, dobbiamo dire che il prodotto è stato una piacevole sorpresa. Dagli headset non ci si aspetta mai chissà che qualità audio, più che altro si cerca un suono preciso e ben direzionato. Le ER3 invete offrono una qualità del suono superiore rispetto ai solo 27 euro euro che costano, il volume risulta essere buon con l’amplificazione offerta dalla Xonar, ma non potentissimo. Gli acuti sono chiari, i medi presenti e i bassi di medio livello. Ma tutto sommato anche con il volume al massimo offrono comunque un ottimo risultato generale! Le abbiamo provate in game, dove si sono comportate come pensavamo, con un buon suono che risulta essere alquanto preciso. Poi le abbiamo provate nei film, il risultato è senza lode e senza infamia, escono dalle nostre prove come delle cuffie da meno di 30 euro. Ma con la musica invece sono riuscite a fare bene, rendendola piacevole anche al massimo del volume e soprattutto senza mai distorcere il suono, cosa non scontata. Diciamo che il suono anche senza essere nulla di eccezionale è comunque migliore di quello che ci si aspetta da un prodotto cosi economico.

Il difetto delle Sharkoon Rush ER3, se così possiamo dire, sono le plastiche dei padiglioni che essendo di fascia medio bassa vanno a collidere con un drive che si comporta comunque abbastanza bene. Muovere il microfono produce rumori che si sentono molto una volta indossata e se appoggiate la testa o fate toccare qualcosa sui padiglioni lo sentirete. Quindi se non avete contatto con altre superfici nessun problema, ma se avete il vizio di poggiare la testa lo sentirete attraverso i padiglioni, anche a massimo volume.

D’altro canto il padiglione è capace di ospitare interamente l’orecchio, con una buona ergonomia. Il prodotto è solido, e per quanto le plastiche non isolino sono comunque molto robuste.
Anche l’isolamento è quello di cuffie al di sotto dei 30 euro ( 23 su amazon, ma il prezzo a cui è immessa sul mercato dal produttore è di soli 15 euro!!! ), anche se non scomode i cuscinetti sono rigidi e la pressione dell’archetto si fa sentire rispetto ad altre proposte sul mercato. Il microfono fa egregiamente il suo lavoro, ma ascoltatelo con le vostre orecchie.

Tutto sommato però il prodotto giustifica la spesa, assegniamo 4.5 stelle su 5. Un isolamento leggermente migliore le avrebbe rese un best buy.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

ConclusioneCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …