Home / Recensione / Storage e gaming, di cosa hanno veramente bisogno i video giocatori? Alla scoperta di intel Optane 800p e Optane 32 GB.

Storage e gaming, di cosa hanno veramente bisogno i video giocatori? Alla scoperta di intel Optane 800p e Optane 32 GB.

Introduzione

In concomitanza con l’evoluzione finale della nostra mod in tema Star Wars, abbiamo ricevuto da intel due prodotti molto particolari, uno lo abbiamo recensito in precedenza, mentre l’altro lo conosceremo in questo articolo. Ma l’argomento principale non sarà la recensione del 800p, prodotto che vanta delle memorie molto particolari di cui parleremo in seguito, ma sarà cosa serve realmente ad un gamers per vivere felice quando si parla di archiviazione?

Sono due le configurazioni di differente fascia che tratteremo. La prima è una combinazione tra un classico HDD meccanico che può essere del taglio che preferite e un Optane da 32 Gb che utilizza la tecnologia intel per affiancare al lento HDD meccanico la veloce memoria Optane.

A questo indirizzo troverete alcuni video dove il produttore spiega al meglio tale tecnologia. E a questo troverete un nostro articolo incentrato su questa soluzione, che è quella più economica e che pensiamo possa essere un ottima soluzione per tutte le configurazione di fascia medio alta.

Andiamo a noi, procediamo spiegando questa soluzione perchè potrebbe fare al caso vostro ed indichiamone anche le criticità dovute al prezzo a secondo della scelta dei componenti. Vi anticipo che questa soluzione funziona solo con piattaforme intel.
Quanto costa un SSD da 1 tb oggi? dalle mie ricerche siamo intorno ai 200 euro. Una spesa importante che certamente non può essere affrontata in build da gaming con budget sotto i 1000 euro. Potremmo optare per un SSD da 120 Gb che si trovano intorno ai 35 euro e prendere un HDD da 1 tb a 40 euro, con una  spesa totale di 75 euro, avremo un sistema veloce in avvio e con i programmi, ma ci troveremo difronte ad alcune antipatiche situazioni:

  • Spazio insufficiente per i moderni giochi su SSD
  • Dover fare attenzione allo storage dei nostri file per evitare di riempire al limite il nostro SSD.
  • Tempi di caricamento dei giochi invariati, quindi lunghi a causa dell’Hard Disk meccanico.

Tutte queste cose sono certamente dei limiti se si parla di configurazioni da gaming che però pur avendo una buona potenza di calcolo peccano nella zona storage.

Ecco che intel ci viene incontro con due proposte molto interessanti che hanno avuto ancora troppo poco spazio.

Le memorie Optane da 16 Gb e 32 Gb, che si trovano rispettivamente sul mercato a 37 e 76 euro.
Cominciamo dalla soluzione economica da 16 Gb che va ad avere il medesimo prezzo di quella soluzione SSD + HDD della quale si parlava prima.

Installando il software per le memorie Optane il sistema affiancare all’HDD la memoria da 16 Gb che avrà sostanzialmente due compiti. Si occuperà di velocizzare il trasferimento dei file, ottimizzando al meglio e prendendosi carico di quegli spostamenti dove l’HDD è particolarmente lento e, che sicuramente è il più impressionante, “imparerà a conoscere le nostre abitudini”. L’avvio del sistema operativo sarà veloce come o più rispetto a quello con SSD inoltre grazie alla seconda funzione di apprendimento i file, i giochi, i programmi che usate più frequentemente saranno gestiti in modo da velocizzarne il funzionamento.
Mi spiego meglio, prendiamo un gioco come Battlefiel 1 con caricamenti biblici, se voi giocate spesso a questo titolo i driver della Memoria Optane gestiranno i file più difficili da gestire per l’HDD in modo da velocizzare i caricamenti del vostro gioco, come se fosse installato in un SSD, anzi, meglio!
E ovviamente la cosa non finisce qui, lo stesso vale per tutti i programmi che giornalmente utilizzate!
Sarà quasi come avere un HDD da 1tb!

Se tale ragionamento lo applicate su HDD meccanici di tagli più grossi la scelta Optane diventa ancora più interessante.
Arriviamo alla memoria da 32 Gb che costa 76 euro.  Scegliere lei significa avere il doppio della memoria che funge da cache al disco meccanico, quindi una scelta più oculata se utilizzate più programmi e più giochi. Inoltre se pensiamo ad un SSD da 2 tb la convenienza di Optane comincia a diventare sempre più chiara!

Comprare oggi un SSD da 2tb significa spendere 400 euro, una cifra che è impensabile anche con configurazioni di fascia alta con budget oltre i 1500 euro!

Con la memoria Optane da 32 Gb e un disco meccanico da 2 tb ci fermiamo a circa 150 euro, una convenienza assurda, una spesa che può essere fatta anche con build da 1000-1200 euro!

Se volete approfondire questa tipologia di scelta cliccate QUI.

Ora vediamo un poco le specifiche tecniche dell’intel Optane da 118 Gb, periferica con interfaccia M.2 e memorie 3D XPoint, che vantano delle caratteristiche molto particolari che affronteremo nella prossima pagina.