Home / Recensione / Superlux HD681EVO

Superlux HD681EVO

Descrizione

DSCN2638

Ecco il link al produttore. La pagina è un po’ scarna e non riporta i grafici di risposta in frequenza… peccato sarebbe stato interessante vedere se il dichiarato corrispondeva alla realtà.

Type: Dynamic, Semi-open
Driver: ø50 mm, neodymium
Sensitivity: 98 dB SPL (1mW)
Frequency Response: 10-30,000 Hz
Maximum Power: 300 mW
Rated Impedance: 32 ­ (copper-coated aluminum wire)
Earpad: Leatherette
Headphone Caliper Pressure: 3.5 N
Cable: Detachable 1-meter(3.3 ft.) & 3-meter (9.8 ft.) straight, single-sided; plugin cable on headphones(mini stereo connector)
Connectors: Gold plated stereo mini plug
Net Weight (without cable): 265 g (9.3 oz)

Indicazioni decisamente complete: dai dati si evincono 3.1 – 4.5 V e 97mA per pilotarle a dovere.
PACKAGING

per 30 euro circa Superlux si è rovinata… nel senso che la cuffia arriva in una scatola di cartone molto semplice… ma comunque bella a vedersi.

BUNDLE
e qui Superlux ci lascia a bocca aperta… dato la ricchezza del bundle che comprende:
il sacchettino per riporle durante gli spostamenti
un cavo della lunghezza di 1 metro
un cavo della lunghezza di 3 metri
un adattatore jack 3,5 to 6,3 ovviamente placcati in oro
un cable clip

un paio di pad di ricambio in velluto
veramente tanta roba

DSCN2644
MATERIALI
A differenza delle sorelline minori i materiali sembrano meno robusti… ma è solo un’impressione sono cuffie resistenti. Il materiale dominante è la plastica.

COMODITÀ
Sia i pad in pelle sia i pad in velluto sono comodi, quelli in velluto lo sono un po’ di più rispetto a quelli in pelle. Non sono sicuramente le cuffie più comode al mondo, ma nemmeno sono scomode dato che si possono indossare per ore senza problemi.
ISOLAMENTO
Non sono cuffie ideate per un totale isolamento se mi si rivolgeva la parola non capivo che mi venisse detto, ma comprendevo che si stavano rivolgendo a me.
da dentro a fuori l’isolamento è quello di una cuffia semi aperta a volumi normali esce ben poco, a volumi alti chi è in camera con noi e volesse dormire sentirebbe qualcosa in modo più netto.
RODAGGIO

Il rodaggio consigliato da Superlux per le sue cuffie consta in 200 ore, in questo arco di tempo cambiano diverse volte, per poi assestarsi su un suono lineare all’udito.

MANUTENZIONE

La manutenzione da fare non è molta, si tratta di pulire i pad come al solito quando sono sporchi.

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

CRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …