Home / Recensione / Technics SU-G30

Technics SU-G30

Introduzione

SU-G30 front

Technics in questo ultimo periodo è molto presente su Estatica, dapprima il lancio ad Aprile 2015, poi l’ascolto da Zanetti Hi-Fi a Febbraio, subito dopo a Marzo la recensione di tutto il sistema Reference C700 e delle cuffie EAH-T700, infine ad Aprile il lancio delle cuffie, assieme al giradischi SL1200GAE e della serie Grand Class G30.

Proprio della Serie G30 mi appresto a descrivervi in questo articolo l’amplificatore e lettore network SU-G30 (in realtà come vedremo è molto di più di ciò che suggerisce il nome); il music server ST-G30 lo descriverò in un prossimo articolo, ma non vi preoccupate al momento in cui vi scrivo l’ho già testato.

RINGRAZIAMENTI E SALUTI

Eh già questa volta si tratta di saluti: non sarà più Alessio Masi il contatto Panasonic Technics che colgo l’opportunità per salutare un’ultima volta su queste pagine (quindi in modo ufficiale), rassicurandolo che Chiara Pitzalis, che ringrazio per aver sopportato il mio ingresso a gamba tesa nella sua vita lavorativa, lo ha ben sostituito.

Ed ovviamente il classico ringraziamento ai lettori, che sempre più si domandano quale sarà il prossimo dispositivo che boccerò… tranquilli non è questo il caso… ma non manca molto ad una promozione con riserva ed una mezza stroncatura.

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

CRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …