Home / Recensione / Ubsound Dreamer

Ubsound Dreamer

Introduzione

DSCN9563

Ubsound torna in campo questa volta con un nuovo paio di cuffie: le Ubsound Dreamer. Il nome ricorda da molto vicino il termine sogno e più precisamente sognatore: riusciranno a mantenere le promesse anticipate da un nome ambizioso?

RINGRAZIAMENTI
Due ringraziamenti ho da fare: il primo è a voi lettori che avete atteso questa recensione per avere una pignolissima opinione su queste cuffie.
La seconda va a Clara Profeta direttrice del marketing Ubsound, che ben sapendo quanto fastidio mi dà il rivolgermi ad un’azienda senza usare dei nomi, si è offerta di fare da tramite tra Ubsound e il sottoscritto, girando prontamente al reparto R&D e-mail richiedenti parametri tecnici che probabilmente fino ad oggi hanno interessato più il sottoscritto che altri.

PREMESSE
Per Ubsound queste cuffie rappresentavano un po’ il giro di boa per capire a che punto erano anche rispetto a produttori ben più blasonati. Personalmente speravo in una cuffia che avrei potuto paragonare a cuffie di pari costo dei marchi più importanti quando si parla di riproduzione hi-fi in cuffia, e questo è avvenuto.