Home / SIMOFLC / Paste Termoconduttive

Paste Termoconduttive

Introduzione

Ciao a tutti, oggi vedremo il comportamento di alcune delle piu’ famose paste termiche , non voglio propendere verso nessuna, solo dare dati raccolti in questi giorni di test.

I test son stati eseguiti ad una temperatura ambiente costante di 22 gradi su una motherboard Gigabyte Z97X SOC, un intel 4790k e ram G.SKILLS TridentX 2600 cl 10 con 1.65 v senza X.M.P.

Nei successivi screen potrete vedere tutti i dati relativi ai voltaggi e frequenze della cpu.

Il metodo di stesura della pasta usato verra’ mostrato a video e sara’ anche un suggerimento per tutte quelle paste complicate da stendere, Kryonaut Thermal Grizzly e Gelid GC Extreme su tutte(son tremende quelle).

IMG_20151116_133833

Una cosa che mi preme sottolineare e’ che i test son stati fatti con pasta messa al momento, per cui alcuni potranno obiettare che una o un’altra hanno un periodo di assestamento prima di lavorare a pieno regime e che i test son falsati, il discorso ci sta per cui io per primo mi impegno a testare nel tempo e in uso le varie paste e via via con le solite condizioni ambientali allargare e approfondire i dati.

Diamo inizio alle danze.

Benchmark:

3dMark FIRESTRIKE 1080p solo Physics, per simulare un uso normale in game

XTU Intel, perche’ e’ un riferimento in bench 2d

Linx 0.6.4, per lo stress piu’ pesante e testare al meglio la potenzialita’ delle paste