Home / SIMOFLC / Test Nvidia GTX 980 Reference OC

Test Nvidia GTX 980 Reference OC

Premessa: dato che Catzilla è un bench poco affidabile perchè soggetto a molte variazioni nei punteggi, utilizzerò il Firestrike 720p con Kboost di EVGA PrecisionX attivo.

La GTX 980 in mio possesso é una strana bestia da domare,  bisogna trovare un setting OC stabile e giocare con il power target,  se ciò non è possibile il rischio di abbassare i punteggi è notevole.

Partiamo con la verifica:

Screenshot_33

Screenshot_34

Notiamo che il punteggio tra i due tool non è molto diverso, anche se si considera che sono attivi EVGA PrecisionX, MSIAfterburner e Nvidia Inspector

Screenshot_35

Con solo MSIAfterburner attivo lo score rimane pressoché invariato, con EVGA PrecisionX risulta leggermente superiore

Screenshot_36

Mantenendo sempre i voltaggi in Auto e agendo solo sul power target, portato da 100% a 106%, si iniziano a notare apprezzabili miglioramenti

Screenshot_37

Alzando il voltaggi lo score viene ridotto appena, ma non è imputabile solo a questo poichè potrebbe essere dovuto ad altri fattori

Screenshot_38

Utilizzando il voltaggio massimo consentito, lo score scende ancora, anche se di poco dunque è possibile che il voltaggio più elevato con queste frequenze incida sulle prestazioni

Screenshot_39

A conferma di ció, alzando ancora il power target e dando un senso al voltaggio la scheda dà il massimo.

Concludendo, si deduce che  non è affatto semplice trovare il giusto equilibrio con queste schede, ma ciò non può far altro che dare maggiori soddisfazioni in caso di riuscita frustrando, invece, negli altri casi.

Spero di esservi stato d’aiuto con questo mio piccolo approfondimento