Home / Games / Plants vs Zombies: Garden Warfare Recensione

Plants vs Zombies: Garden Warfare Recensione

Conclusioni

Il gioco gira bene ed è divertente, riguardo la grafica questa è simpatica, carina e coinvolge in ogni sua sfaccettatura grazie alle texture finemente dettagliate! Il matchmaking è equo e permette la creazione di team equilibrati, per una partita veloce questo gioco è l’ideale: caricamenti veloci, matchmaking veloce, respawn veloce e durata complessiva del gioco entro i 15 minuti. Le modalità di gioco disponibili sono ristrette, lo sblocco dei personaggi attraverso l’apertura dei pacchetti di figurine, inoltre, tiene incollati i giocatori: si è spinti dalla curiosità di scoprire quali sono i personaggi disponibili per giocare e, per comprare i pacchetti di figurine e sbloccarli, si deve giocare e accumulare moneta! Il microfono è sempre attivo, si è costretti a sentir cantare, parlare, fare casino alcuni players a meno che non si disattivi l’audio manualmente. Sarebbe stata utile una lista dei server su cui giocare per evitare, magari, server con ping troppo alto. A mio parere un must-have per gli amanti della serie: porta ad un altro livello l’infinita guerra tra piante e zombi! Leggero (circa 10 Gb installato) e non troppo esigente è ottimo per una partita in compagnia dei propri amici!

Indice

Check Also

Prova

ConclusioniPer la prima volta in redazione ci troviamo a recensire una scheda madre chipset X370 …