Home / Recensione / Antec Kühler H1200 Pro Recensione

Antec Kühler H1200 Pro Recensione

Test e Prestazioni

Montaggio.

Consiglio sempre di fare fede al libretto di istruzione. Antec ha optato per un sistema di bloccaggio che va capito, ma non è complicato. Mediante degli appositi fermi bloccheremo i bulloni a seconda del socket di montaggio, sceglieremo quale piastra usare tra quelle dedicate ai vari socket e avviteremo il waterblock sulla scheda madre. Ho trovato il sistema più semplice degli altri, una volta capito come assemblare la piastra, che va posta dietro la scheda madre. Ricordate di rimuovere la plastica sotto il waterblock e di applicare la pasta termica fornita in bundle.

Rumorosità e temperature.

Il produttore dichiara un massimo di 35 dBa a livello di rumorosità delle ventole, ma non abbiamo raggiunto questa soglia durante i nostri test. Siamo arrivati a un livello di rumorosità di 32 dBa, valore accettabile. I test sono stati eseguiti con 16 gradi di temperatura ambiente.

Test con i5 6600k a default.

Test con i5 6600k in overclock a 4.5GHZ.

Indice