Home / Recensione / Antec NX1000, spazio, modularità ed illuminazione RGB. Recensione

Antec NX1000, spazio, modularità ed illuminazione RGB. Recensione

Case in funzione

Passiamo al montaggio dell’hardware. Per inserire il PSU dovrete rimuovere completamente la copertura del copri PSU. Questa operazione è alquanto semplice e vi da la possibilità di lavorare in modo estremamente pulito, potendo ordinare i cavi e poi eventualmente reinserire la slitta per gli HDD. Sempre molto importante a nostro modo di vedere come il produttore decide di muoversi per quanto riguarda i cavi, in questo caso Antec non ha lasciato nulla al caso.

Questo è il risultato dopo aver montato il reparto storage.

Qui invece siamo al risultato finale dopo aver montato i cavi, nonostante le prolunghe il copri cavi lavora benone e veramente senza molte attenzione da parte nostra è tutto abbastanza ordinato. Tale soluzione è tanto semplice tanto comoda. Inoltre è praticamente necessaria dato che ricordiamo questo case ha entrambe le paratie laterali finestrate.

Il risultato finale sul frontale è estremamente bello. Gli spazi sono abbondanti sia lateralmente sia sul top, è veramente possibile montare due radiatori in queste due zone senza nessun topo di problema.

Ma l’illuminazione RGB?
Bene come vi dicevo il produttore ha optato per una soluzione veramente bella per il frontale. Siamo sicuri che vi piacerà.

Inoltre tale soluzione permette di adottare delle ventole meno appariscenti e sicuramente più performanti per il frontale o da mettere sui radiatori.

 

Indice