Home / Recensione / Antec NX1000, spazio, modularità ed illuminazione RGB. Recensione

Antec NX1000, spazio, modularità ed illuminazione RGB. Recensione

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra recensione, l’Antec NX1000 è sicuramente un prodotto interessante soprattutto se pensiamo che per circa 120-130 euro offre tutti questi spazi e queste soluzioni progettuali che permettono all’utente di personalizzare al massimo il risultato finale. Potrete infatti decidere di tenere a vista il PSU e di usare il fondo per ospitare una pompa per custom loop, oppure potrete coprire tutto con cura per mettere in risalto solo quello che volete mostrare. Il top è spazioso, questo significa che attaccare il cavo d’alimentazione della CPU non bisogna desiderare delle mani minuscole, anzi potrete decidere di montare un AIO senza problemi.

Sul frontale il produttore ha previsto diverse soluzioni per sfruttare a pieno questa zona, spazio sicuramente valorizzato da una illuminazione RGB bellissima. Se dobbiamo muovere una piccola critica sicuramente la si più indirizzare alla mancanza di una ventola in immissione e sul frontale chiuso che sicuramente andrà a limitare il flusso d’aria in entrata. Ma a 120 euro comunque era difficile chiedere di più. Il design con vetri temperati impreziosito da questa soluzione di illuminazione RGB fa prendere al NX1000 il massimo dei voti.

Indice