Home / Recensione / Antec P280: Quiet and Permormance Technology

Antec P280: Quiet and Permormance Technology

Design ed Esterno

 

Il Design di questo case è sobrio ed elegante, potrebbe fare la sua figura in qualsiasi ambiente, i pannelli laterali sono realizzati in Acciaio SECC e sono ricoperti di materiale Fonoassorbente, una manna dal cielo per chi non sopporta i rumori.

IMG_0008  IMG_0010IMG_0009 IMG_0011

Il Frontale è realizzato in plastica Argentata che crea un ottimo contrasto con il resto del Case, nella parte altra troviamo ben 4 USB di cui 2 USB 3.0, più i jack per cuffie e microfono. Anche questo ricoperto di materiale Fonoassorbente, una volta aperto notiamo un filtro anti polvere e la predisposizione per 2 ventole da 12 CM, queste potrebbero essere utili per creare un flusso d’aria che dal frontale spinge aria fredda nel case, raffreddando prima lo storage e all’altezza delle VGA.

IMG_0012

IMG_0013

IMG_0014 IMG_0024 IMG_0023 IMG_0015

La parte Posteriore presenta un alloggio per una ventola da 12 CM, la predisposizione per un impianto a liquido e quasi tutta la parte è forata per migliorare il riciclo.

Notiamo anche la presenza del Controller Fan, utilissimo.

La parte Superiore invece integra il tasto di accensione e quello per riavviare il PC, inoltre è presente una grata dove sono istallate le due ventole da 12 CM.

IMG_0022

IMG_0030 IMG_0031 IMG_0029

Nella parte Inferiore troviamo 4 robusti piedini in gomma antivibrazione e la presenza della grata, da cui l’alimentatore farà scorta di aria fresca, estraibile lateralmente per maggiore comodità.

 

Indice