Home / Recensione / Arctic Freezer 34 e MX-4 2019 edition. Recensione

Arctic Freezer 34 e MX-4 2019 edition. Recensione

Gallery

Questo dissipatore è un classico dissipatore, scusate il gioco di parole. Il produttore non ha curato il design ma ha preferito investire su buoni materiali. La ventola in dotazione ha un regime che varia da 200 a 1800 rpm e mantiene anche al massimo una buona silenziosità generale. Questa presenta uno sdoppiatore sul cavo, cosi da poter connettere ad essa una seconda ventola, inoltre permette anche il funzionamento a 0 dba!

 

Altra cosa che sicuramente ci piace è la presenta del rame sulla superficie di contatto, questo significa avere direttamente degli heatpipe a contatto con la CPU. Tale soluzione garantisce uno scambio termico migliore e più veloce, permettendo al calore di andare subito verso l’alto e quindi di essere dissipato dalla folta superficie lamellare. Le dimensioni del prodotto garantiscono una compatibilità totale con le RAM, in tale modo non avrete nessun tipo di problemi con i sempre più grossi dissipatori RGB che accompagnano le memorie di sistema.

Indice