Home / Recensione / Arctic Freezer 34 e MX-4 2019 edition. Recensione

Arctic Freezer 34 e MX-4 2019 edition. Recensione

Conclusione

Le prestazioni sono ottime, soprattutto se pensiamo al prezzo del prodotto. Silenzioso e non appariscente fa il suo dovere anche con il nostro 1800x in overclock. Dietro al Freezer 34 ci sta un altro gran lavoro di Arctic,. Offre prestazioni ottime rispetto al prezzo di listino ed è capace di affrontare la maggior parte delle CPU in commercio, il produttore infatti lo inquadra tra i dissipatori capaci di dissipare 150w! Cominciamo ad analizzare il nostro dissipatore per poi esprimere un voto finale. Il design è molto classico, quasi in contrasto con i tempi, ma avere un design curato porta in generale all’innalzamento dei prezzi. Il produttore ha già sul mercato altre proposte con un design curato. Questo ci fa capire come il 34 sia un dissipatore pensato alle prestazioni in primis, poi al resto. Il sistema di montaggio è elementare, in cinque minuti si riesce ad installare.

L’accoppiata con la MX4 2019 è sicuramente vincente e permette a questo dissipatore con pochi fronzoli di dire la sua e candidarsi tra i top dissipatori economici sul mercato, pensato per le build a basso costo ma con la capacità di dissipare CPU anche sotto overclock.
Non possiamo che consigliarvelo!

Indice