Home / Recensione / Arctic Freezer Project – Arctic Liquid Freezer II 420 A RGB aio, P12 rgb Fan – Recensione

Arctic Freezer Project – Arctic Liquid Freezer II 420 A RGB aio, P12 rgb Fan – Recensione

Specifiche e test

Specifiche e test

 

Eccoci alla fase dei test. I test sono stati fatti in un ambiente di 22 gradi circa.

Ripetiamo che per la nostra build abbiamo usato MSi Tomahawk z690, i9 10900k, 16gb ram DDR4 e Asus X Noctua 3070 Limited.

E’ inutile dire che la scheda video, come abbiamo già visto, è silenziosa e fresca di suo e in questo case va proprio a nozze perchè ha molta aria per dissipare.

 

Per quanto riguarda il dissipatore, è costruito bene, leggero e facile da montare. Il montaggio è il generico, con la piastra intel e i bulloncini a far pressione sulla pompa.

Ricordiamo che è la versione ARGB, quindi sul radiatore sono montate ventole da 140mm ARGB sempre ovviamente della Arctic.

 

La pompa di questo prodotto è veramente impressionante, per il prezzo a cui lo paghiamo. Si parla di temperature di 22 gradi circa in idle.

Sotto stress con cinebench e prime 95 non supera mai i 95 gradi, anche dopo 20 minuti la temperatura restava sempre stabile.

Le ventole non si sentono, sono silenziose e la pressione statica fa il suo lavoro, raffreddando l’enorme radiatore da 420 mm.

 

Come vediamo in queste foto qui sopra, la temperatura il idle è veramente bassa. E’ pur vero che parliamo di un 420mm quindi dovrebbe essere come di consuetudine, però tutti sappiamo della qualità dei prodotti arctic.

Già in passato abbiamo provato l’Arctic Liquid Freezer II liscio, senza rgb, e ci ha soddisfatti alla grande. Qui la recensione.

Mentre qui sotto andiamo a vedere i test con prime95.

Vediamo come nella fase 44000 il dissipatore regge alla grande, quasi non sente il lavoro e mantiene una temperatura poco superiore a 50 gradi.

La situazione però si riscalda quando si passa alla fase 7000000. Ovviamente il processore in questa fase viene stressato di più, il che ne causa l’aumento delle temperature, ma come vediamo anche qui regge bene con un picco di 96 gradi, ma 91 gradi stabili.

Anche qui le ventole fanno il loro lavoro spingendo fuori più aria calda possibile e permettendo al pc di lavorare in un ambiente più fresco.

 

Per quanto riguarda le ventole, le ARCTIC P12 PWM PST A-RGB 0dB sono caratterizzata da una modalità 0 dB per un funzionamento completamente silenzioso.

Queste ventole semi passive passano alla modalità passiva quando il segnale PWM scende al di sotto del 10%.

La velocità della ventola può essere regolata fino al minimo tramite segnale PWM, questo permette di fermare la ventola in IDLE quando il PC ha temperature basse e allo stesso tempo garantisce le massime prestazioni quando è necessario.

12 LED RGB disposti lungo della ventola e il rotore trasparente con il suo design chiuso, forniscono un’illuminazione uniforme e completa.

 

Inoltre Arctic ci fornisce il controller A-RGB per personalizzare gli effetti di luci delle ventole. Grazie ad esso possiamo decidere il colore di ogni ventola e gli effetti da applicare.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.