Home / Recensione / Arctic P533 Military Headset Recensione

Arctic P533 Military Headset Recensione

Gallery

Il prodotto è molto bello, particolarmente curata la scocca ed i padiglioni.
A primo impatto siamo soddisfatti dalla fattura nel complesso e, come ci fa notare il nostro Simone D. sul gruppo HWR, ricordano Murdock dell’A-Team in azione! Design degno di nota.

DSCF2463

Il microfono non è removibile e non è possibile disattivarlo fisicamente, va fatto via software.
La struttura portante del microfono è personalizzabile nell’altezza, direzione e verso. Questo grazie alla grossa vite esterna al padiglione sinistro ed ai due perni circolari a metà ed alla fine dello stesso.

DSCF2462 DSCF2466

Il microfono risulta comodo da posizionare e si integra perfettamente nel design “Military” composto da tutti perni ed archetti metallici.

DSCF2469

La struttura è completamente in metallo e regolabile in tutte le direzioni.
Molto caratteristico il cavo che passa esternamente ed è guidato da gommini lungo la struttura.

DSCF2465

Viste da dietro sono molto lineari ed i padiglioni notevolmente massicci.

DSCF2467

Bellissime le scocche dei padiglioni Militari. Nel dettaglio si nota come l’archetto e la struttura sia di ottima qualità.
Sul padiglione destro troviamo una pratica manopola per la regolazione del volume, sempre apprezzata.

DSCF2470 DSCF2468

Il padiglione è molto spesso ed isola abbastanza bene.
All’interno è indicato “L” e “R” ed il driver è leggermente inclinato verso l’alto per “ampliare” la scena sonora.

DSCF2471 DSCF2472

L’archetto è fantastico.
Morbido, comodo, perfettamente regolabile e molto bello da ogni punto di vista.

DSCF2473 DSCF2474

Il cavo ha un connettore jack da 3,5 mm a 3 poli (L e R per il suono stereo + Microfono)  ed è fornita una prolunga che sdoppia microfono e cuffie su due jack da 3,5 mm.

DSCF2475 DSCF2476

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

GalleryCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …