Home / Recensione / Arctic P533 Military Headset Recensione

Arctic P533 Military Headset Recensione

Musica, Film e Gaming - Test

Musica

L’ascolto è stato di vario genere e qualità con diversi componenti.

Le configurazioni utilizzate:

1- Integrata ASRock Purity Sound2 -> P533 Military
2- Asus Xonar UD5 USB -> P533 Military
3- Musical Fidelity V90 DAC -> Little Dot MK III -> P533 Military
4- iPhone 6 -> P533 Military

Brevi sessioni di confronto hanno portato alla conclusione che sono cuffie governabili con facilità anche dalla sola integrata, tuttavia una scheda audio dedicata offre miglioramenti (scontata come conclusione ma veritiera).

Sono stati utilizzati i seguenti brani:
Nothing else matters – Metallica
Thunderstruck – AC-DC
BadMichael Jackson
KYOTOS – KRILLEX
A modo tuo – Elisa
Io voglio vivere – Nomadi

metallica-the-black-album-coverx ac-dc-thunderstruck michael-jackson-bad

Skrillex-Wallpapers-3 Elisa_COVER SESTO SINGOLO_A Modo Tuo_b 57484

I formati utilizzati sono: MP3 a 320Kbps e FLAC a 1,411Kbps.

Voto 3,5/5

Le P533 Military non nascono come cuffia musicale ma si adattano bene a questo utilizzo. Il suono risulta pulito e dettagliato, anche se la scena sonora ricreata non è particolarmente ampia.

Bassi: piatti ma precisi… strano che una cuffia da gioco sia cadente sui bassi nell’ascolto della musica.
Medi: buoni, mai fastidiosi anche se cadenti verso l’alto e manca un pochino di “calore” nella voce.
Acuti: Non sono, ovviamente, all’altezza di una cuffia musicale di pari valore ma, tutto sommato, risultano piacevoli e precise in alto; assolutamente la parte migliore dell’ascolto musicale superiore a molte cuffie “gaming” di pari prezzo.

Come al solito sono critico sull’ascolto musicale in cuffie.
Nel complesso non mi hanno soddisfatto a pieno. Buon prodotto anche per quanto riguarda la comodità, l’isolamento dall’esterno e la comodità nell’utilizzo prolungato (parere molto soggettivo che varia da soggetto a soggetto per molti fattori…).

FILM

Il film utilizzato è:

Iron Man 1

Il formato utilizzati è: MPEG-2

VOTO 3/5

Anche qui nell’ascolto prolungato (senza interruzioni) nessun problema nell’indossarle e nel portarsi alla giusta distanza con i cavi a disposizione. La manopola del volume risulta comoda nella sua posizione per intervenire; perfetta.

Buona distinzione delle voci e degli effetti, i bassi qui non aiutano nel coinvolgerti a pieno… anche in questo caso sono troppo piatti.

Game

In gioco, ovvero il loro principale ambito di utilizzo, bisogna agire sulla compensazione/miglioramento bassi per apprezzarle. Necessario l’aiuto di una curva di equalizzazione diversa da quella Flat (molto soggettiva anche questa come cosa).
La scena sonora è ampia, peccato che sia poco “avvolgente” il suono e le gamme basse sono (mi ripeto ancora) piatte e non si estendono fin dove serve.

Sia con le forti esplosioni nel caos di BF4 e COD, che nel silenzio assoluto dove distinguere l’arrivo di un proiettile o di un nemico è fondamentale, si sentono persino i passi (quasi striduli) nella giusta direzione. Vale lo stesso per AssettoCorsa e AC3, voci pulite ma il rompo è quello di una Panda anche con una Ferrari per la corposità.
Le sessione di gioco on-line in chat TS3 (TeamSpeak3) VoIP vanno bene! Il microfono risulta pulito nell’ascolto ed è comodo da posizionare, nessun rumore di fondo udibile. Qualche piccola difficoltà nella prima configurazione ma successivamente tutto perfetto.

Come ci segnalavano i nostri utenti, potrebbe essere indicata per giochi Competitor dove gli acuti ed i medi sono la parte fondamentale dell’esperienza ludica.

screenshot-pearl-market

Il test finale giocando su di un’iPhone 6 rispecchia pienamente quello detto sopra per il PC.

VOTO 3,5/5

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

Musica, Film e Gaming - TestCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia …