Home / Recensione / ASRock X299 Professional Gaming i9 XE. Recensione

ASRock X299 Professional Gaming i9 XE. Recensione

Gallery

Il PCB della Gaming è molto simile a quello visto sulla Taichi, con alcune piccole differenze rispetto ad una delle schede madri più interessanti per il socket X299. La scheda madre è dotata di due grandi dissipatori dedicati alle fasi d’alimentazione, essi sono capaci di dissipare senza problemi il calore prodotto dai VRM. Il dissipatore del Chipset è dotato di illuminazione RGB. Tutte e quattro gli slo PCI 16x sono in acciaio per renderli più solidi. La scheda madre è dotata di ben tre slot M2 Ultra con 32 Gb/s di banda.

La connettività sul retro è da top di marca, one detto prima troviamo la porta Lan da 10 GB/S che è sicuramente una chicca per il professionista. Troviamo il tasto per il CMOS e il flash back del bios.
Insomma abbiamo tutto quello che può servire anche per i più esigenti.

Il PCB ad 8 strati garantisce ottime prestazioni sulle memorie, si parla di frequenze oltre i 4400 Mhz!!!!

Anche per quanto riguarda la scheda audio il lavoro sul PCB è impeccabile, con separazione tra i PCB di lato destro e lato sinistro, Dac e condensatori 100% giapponesi di alta qualità.

La scheda madre è un reparto storage d’alto livello, con 10 porte sata 6 Gb/s e le tre porte M2 32 Gb/s. Presenti le porte frontali USB 3.0 e il supporto per le porte frontali 3.1 di tipo C da 36w. La scheda madre è anche dotata di tasti di accensione e reset.

Dissipatore.

ASRock sulle versioni XE ha migliorato la dissipazione dei VRM e ha aggiunto un secondo connettore da 8 pin. Non avrete nessun problema neanche con il 7980 XE in overclock.

Indice