Home / Recensione / Asus ROG MAXIMUS XII EXTREME: L’estremo ha la sua regina. Recensione

Asus ROG MAXIMUS XII EXTREME: L’estremo ha la sua regina. Recensione

Conclusione

La Asus ROG MAXIMUS XII EXTREME tiene fede alla nome della fascia premium, cosi come lo fa anche il prezzo. Siamo difronte ad una scheda che permette all’appassionato di ottenere prestazioni impossibili su altre schede madre, lo fa mantenendo una dotazione hardware eccezionale. Non c’è connettività che manchi, anzi che non abbondi. Non si tratta quindi di un prodotto dedicato semplicemente o solo all’overclock, si tratta di un prodotto che permetterà di raggiungere frequenze su RAM e CPU al top, il tutto con una connettività pari alle migliori worstation. E come se non bastasse anche il design è curato alla perfezione.

Insomma, siamo difronte ad un prodotto top di marca che non nasconde la sua identità sotto nessuno aspetto. Che permette overclock estremi sia su CPU che su RAM. Non ha problemi infatti anche ad essere utilizzata sotto LN2. Una delle chicche che sicuramente ameranno gli appassionati è anche lo schermetto personalizzabile. La Maximus XII vanta performance eccezionali sotto tutti i punti di vista. Detto questo non possiamo che assegnare il massimo dei voti e un paio di award, si tratta di un prodotto per appassionati veri e d’alto livello.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.