Home / Recensione / Asus ROG STRIX Z490-A GAMING: La serie Strix si tinge di bianco per la serie 10 intel. Recensione

Asus ROG STRIX Z490-A GAMING: La serie Strix si tinge di bianco per la serie 10 intel. Recensione

Conclusione

Siamo giunti alla fine della nostra recensione. Dobbiamo cominciare con una considerazione non da poco legata però a tutte le schede madri dotate di chipset Z490. I prezzi medi sono saliti esponenzialmente su tutte le fasce. Troviamo infatti modelli che su z390 avevano determinati costi con almeno 100-150 euro in più sul nuovo chipset. La Asus ROG STRIX Z490-A GAMING è un scheda madre che nonostante il costo di 250 euro possiamo definire di fascia media. Vanta un ottima dissipazione generale, un bel design e tutta la connettività che si possa volere. A differenza della fascia medio bassa troviamo un reparto d’alimentazione sufficiente a spingere anche il top di marca intel d’ultima generazione.

Tiriamo le somme, la nostra Asus ROG STRIX Z490-A GAMING offre tanta connettività posteriore e tre porte M.2 di cui una dedicata al wireless. La scheda madre è dotata di Intel® I225-V 2.5Gb Ethernet, ci muoviamo finalmente verso l’abbandono dello standard ad 1G. A 250 euro si tratta sicuramente di una proposta completa ed interessante. Sicuramente una scelta azzeccata per il 99% degli utenti. Se devo trovare un paio di pecche sono sull’aspetto dell’overclock, il vdrop con questa release di bios è un po ballerino e sulle RAM speravo di raggiungere frequenze superiori. Sono comunque “problemi” per utenti extreme.

Indice