Home / Recensione / Asus ZenWiFi AX MINI: AX1800 Dual Band. Recensione

Asus ZenWiFi AX MINI: AX1800 Dual Band. Recensione

In funzione e conclusioni

AsusPrima di cominciare a parlare d’altro vediamo il bundle dei prodotti. Siamo difronte ad un prodotto ben imballato. Ogni ripetitore ha il suo alimentatore con presa italiana e inglese. Presente anche un cavo ethernet che vi permetterà di collegare l’unità principale. Sarà questa a permettere alle altre unità di collegarsi. Quindi benchè in bundle siano presenti tre ripetitori, uno è diverso dagli altri per la presenza di una seconda porta Lan per il collegamento al modem.

Passiamo ad una galleria fotografica dei prodotti. Esternamente siamo difronte a tre prodotti eleganti e che possono stare in qualsiasi ambiente tranquillamente. La differenza è ben nascosta ed è praticamente del tutto contenuta dalla porta WAN/LAN che vi permetterà di collegare l’unità centrale al vostro Modem/Router.

Siamo difronte ad un prodotto che vanta una crittografia molto avanzata tra cui WPA3-Personal e supporto WPS. Non può mancare la tecnologia MU-MIMO che ci permette un netto miglioramento di comunicazione con i vari dispositivi di rete. Le due reti permettono una ottima copertura di casi di grandi dimensioni. Giocando con i tre dispositivi si può avere anche una buona copertura della 5 Ghz.
Facilità di configurazione.

Come vi dicevo in precedenza, grazie all’APP Asus Router, la configurazione sarà semplice, immediata e alla portata di tutti. Una combinazione di fattori fondamentale al giorno d’oggi. La chiarezza di questa applicazione rende il prodotto ancora più interessante, soprattutto per chi non è molto pratico.

Prestazioni e copertura.

La velocità totale massima delle due reti è di circa 1800 Mbs, un valore che può essere considerato ottimo per un uso casalingo. Volendo anche per un uso semi professionale, vista la copertura comunque molto estesa. E qui cominciamo a parlare della copertura. Il mio solito test da questo punto di vista viene fatto nel mio ristorante, un locale con 430/440 m2 calpestabili e senza muri. Siamo quindi sulle dimensioni indicate più o meno dal produttore. Una volta posizionati per bene devo dire che i prodotti hanno coperto perfettamente l’interno, con la 5Ghz presente ovunque. All’esterno della struttura il segnale 2.4 Ghz rimane ad ottime performance e copre anche l’esterno che indicativamente sono altri 70 m2. Siamo però in una situazione con un unico muro.
Quindi poi il test si è spostato in un appartamento da 150 m2. Sono sei le stanze totali e con una disposizione intelligente dei ripetitori la 5 Ghz è presente ovunque. Perdendo però totalmente la ricezione sui balconi. Il segnale è fruibile anche al piano di sotto senza troppi intoppi.

Conclusioni.

Dobbiamo partire dal prezzo. Il Kit Asus ZenWiFi AX MINI si trova sul mercato a circa 300 euro, un prezzo decisamente importante. Si trovano kit simili anche se meno veloci e con meno copertura a prezzi più accessibili. Ma parliamo di prodotti meno veloci e appunto con meno copertura. Il prezzo importante quindi è dato WiFi 6, dalla presenza di tre ripetitori forniti tutti di connessione LAN e di una copertura che possiamo definire generosa. La velocità non è estrema come il modello che abbiamo recensito qualche giorno fa, ma se non dovete fare grossi scambi dati all’interno della vostra rete può essere più che sufficiente. E soprattutto avere a disposizione tre satelliti vi offre la possibilità di coprire più spazio.

A voi lascio la decisione finale se acquistare o meno il prodotto, ma va detto che i numeri e le performance rendono il Kit Asus ZenWiFi AX MINI un ottimo candidato per ambienti di grandi dimensioni.

Indice