Home / Recensione / AVM Fritz!Box 6850 LTE: senza rete fissa e senza compromessi. Recensione

AVM Fritz!Box 6850 LTE: senza rete fissa e senza compromessi. Recensione

Test e conclusioni

AVM ha creato un prodotto nato per portare il top anche sulle reti mobile. Il software quindi è il classico Fritz! OS che vanta una semplicità e una affidabilità disarmante. Mettete la scheda nel suo alloggio, accendete e via. Il software vi guiderà mano mano e vi permetterà di sfruttare al massimo quelle che sono le caratteristiche del prodotto. La ricezione è molto buona, leggermente sotto a quella registrata con un iPhone 11 ma molto più stabile e con un ping più basso. La copertura wireless ricorda quella di un 7530, quindi ottima per coprire un appartamento da 120 mq.

La velocità d’aggancio qui vicina alla mia postazione è ottima, ma la cosa bella e che il ping è costante cosi come la connessione. Giocando ad esempio la differenza con il classico Hot Spot è veramente tanta. Sia via cavo che via wireless siamo a livelli di stabilità grandiosi per essere collegati su rete wireless, immagino che per i puristi montare una antenna esterna potrebbe comportare una aumento della qualità della connessione considerevole.

 

Concludiamo.

Il Fritz!Box 6850 LTE è un modem router per connessioni mobile che ha pochi rivali. Vi servirà comunque una presa elettrica, ma questo non toglie che con un poco di inventiva potrete portarvi un modem serio ovunque voi vogliate. Tale soluzione trova veramente tantissime applicazioni e sono sicuro che con l’avvento delle connessioni ultra veloci senza fili potremmo staccarci dalla classica connessione via cavo, pagando praticamente le stesse somme.

Anche in questo caso il produttore ha fatto il top.

 

Indice