Home / Recensione / BitFenix Colossus Micro-ATX Recensione

BitFenix Colossus Micro-ATX Recensione

Conclusioni

IMG_0446

Il Colossus ha delle solide fondamenta interne derivanti da altri modelli BitFenix, come l’apprezzato Prodigy.

Questa variante del Colossus permette l’installazione di motherboard in formato Micro-ATX e Mini-ITX, il tutto con 1 bay da 5,25″ per lettori ottici, la predisposizione per un radiatore da 240mm sul top ed 1 da 120/140mm sulla paratia laterale, oppure una soluzione multi GPU (verificando le misure ovviamente).
La scelta di ruotare la motherboard di 180° e l’alimentatore di 90° collocandolo sul fronte in verticale, forniscono spazio interno per lavorare e gestire a proprio piacimento il sistema. Con la giusta attenzione si può tirar fuori un lavoro eccezionale!

  

Fantastico come BitFenix ci ha abituato alla vista ed al tatto!
La superficie in plastica SofTouch e il LiteTrak™ lighting system LED a tre colori rendono unico un cabinet che sa combinare la sobrietà con l’aggressività. La barra del LiteTrak è stupenda anche senza azionare i LED e funziona senza problemi anche senza montare la paratia laterale, rendendo il case finestrato in maniera naturale e dando continuità all’esterno del look dell’illuminazione interna.

Acquistando le prolunghe nanosleevate ed i LED magnetici interni Alchemy del produttore stesso vien fuori un capolavoro.

Il Colossus sa sfruttare gli spazi e conquistare i nostri cuori, alimentando la scimmia all’acquisto senza svuotare le nostre tasche. Prezzo di 80€ circa, perfettamente proporzionato alla qualità del prodotto.

VOTO
VOTO 5

AWARD

Indice