Home / Recensione / Cooler Master MH751 e GS750: L’accoppiata perfetta per il Videogiocatore.

Cooler Master MH751 e GS750: L’accoppiata perfetta per il Videogiocatore.

Conclusione

Siamo giunti alla fine del nostro articolo. Il mercato offre veramente molta scelta per quanto riguarda gli headset, c’è chi punta per la connettività wireless, chi sulla fedeltà del suono, chi sul design e l’illuminazione. Le MH751 sono sicuramente un headset “serio” e bello da vedere allo stesso tempo, con linee curate ma mai eccessive, che permettono quindi al prodotto di essere utilizzato anche in mobilità senza tanti problemi. La qualità audio è buona e il livello costruttivo è molto buono, in bundle contiene tutto quello che può servire all’utente per utilizzare il prodotto al massimo delle sue potenzialità. La leggerezza e la comodità sono poi due fattori essenziali quando si parla di headset, entrambi gli obiettivi pienamente raggiunti dal produttore, le MH751 non stancano anche dopo usi prolungati.

Il GS750 si presta ampiamente ad occupare un posto sulle scrivanie dei videogiocatori, non ripeterò tutto quello detto nelle due pagine precedenti ma il prodotto comunque è meritevole di considerazione perchè unisce una moltitudine di oggetti in un solo prodotto. Molteplici funzioni tutte svolte bene. Unica pecca è quella di cui parlavamo precedentemente sull’illuminazione che poteva essere gestita meglio.I due prodotti si sposano bene insieme, una accoppiata vincente perchè il GS750 fa fare quel salto di qualità alle MH751. Avere una scheda audio dedicata con supporto al 7.1 virtuale permette all’utente di godersi un suono preciso nei propri giochi. Andiamo a vedere i voti.

Le MH751 sono degli headset di fascia media che costano il giusto, hanno tutto quello che serve compreso un comodo telecomando. La modularità le rende sicuramente comode e capaci di soddisfare una grossa fascia d’utenza. Assegno 4 stelle su 5 perchè i problemi con il microfono potrebbero far storcere il naso a molti, anche se le cuffie hanno delle prestazioni sonore ottime per il loro prezzo. Lato costruttivo nulla da dire.

Passiamo al GS750, prodotto che ci è piaciuto molto sotto tutti i punti di vista e al quale assegniamo 5 stelle su 5 sperando che un update del fimware permetta di sistemare la questione legata all’illuminazione. Questo non è un semplice stand, ma è la soluzione per tantissimi utenti. Il prezzo è giusto rispetto alle altre proposte sul mercato vista la presenza del caricatore QI.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

ConclusioneCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi con tutti i …