Home / Recensione / CoolerMaster MasterLiquid ML240R RGB: Recensione.

CoolerMaster MasterLiquid ML240R RGB: Recensione.

Bundle e Confezione

Cominciamo dalla confezione, questa mette in risalto da subito il prodotto con tutta la sua illuminazione RGB! Sui lati e sul retro troviamo le informazioni che riguardano l’aio.

Il bundle è foltissimo, come potrete notare. Vediamolo piano piano. Cominciamo dalle ventole da 12 cm MF120R ARGB, con regime di rotazione che va dai 650 RPM ai 2000 con un CFM che arriva a 66 e una pressione 2.34 mmH2O. Le ventole hanno il doppio connettore, uno dedicato all’illuminazione RGB e l’altro per controllarne la rotazione.

Il controller RGB è veramente una chicca, l’input può arrivare sia da fonti 12V, 5v e USB. Infatti con il software è possibile un controllo pieno e alquanto complesso. Vi rimando al video della prima pagina per saperne di più.

Ci sono decine e decine di cavi e cavetti per utilizzare tutto al meglio. Sarete voi a decidere quali utilizzare e come.

Indice