Home / Recensione / Cortek F15 Recensione

Cortek F15 Recensione

Il case all’interno

Ora passiamo a scoprire l’interno del case, esso è stato molto ben studiato e con alcune features degne di nota.  Cominciamo dicendo che il case può ospitare VGA da bene 34 cm di lunghezza e che la barra al centro serve proprio per evitare che queste si pieghino sotto il peso dei pesanti dissipatori. Forse non la scelta più bella a livello di design, ma come è facile immagginare dalla sua costruzione, il Cortek F15 punta principalmente alla robustezza. Probabilmente con il sistema utilizzato anche in caso di spedizione del pc le VGA non subirebbero danni.

Una piastra è stata inserita per dividere la zona di alloggio dell’alimentatore da quella riservata al restante hardware. Essa non funge direttamente da sola da copri psu, ma una volta montata la paratia esterna del case il risultato è lo stesso.

Rimuovere le varie paratie è molto semplice, il top copre una grande ventola, da 20cm con led rossi, che lavora per l’espulsione dell’aria calda prodotta all’interno.

Sul frontale troviamo il filtro anti polvere e la grande ventola da 20cm!

Da questa foto, della parte laterale con paratia chiusa smontata, possiamo ammirare la cura costruttiva e l’ergonomia degli spazi per la gestione del reparto storage. Tutte le tante feritoie passa cavi hanno i gommini di protezione, particolare anche questo  decisamente importante e qualitativo.

Lo spazio è perfetto ed abbondante per gestire i cavi. Se cercate un case in cui poter collegare molti HDD questo fa per voi.

Scatto sulle tante feritoie passa cavi.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.