Home / Recensione / Creative Sound Blaster G3: amplificatore/Dac pronto per qualsiasi sfida. Recensione

Creative Sound Blaster G3: amplificatore/Dac pronto per qualsiasi sfida. Recensione

Le nostre prove e conclusioni.

Bene, ma ancora non abbiamo parlato di una cosa pressochè fondamentale, come migliora il nostro audio?

Il miglioramento è tangibile praticamente in tutte le nostre prove, che queste siano state svolte su console o PC.

Comincerò ora a raccontarvi delle prove svolte su PC.

Per le nostre prove ho usato un headset con cui mi trovo particolarmente bene in quanto sia molto simile alle Cloud II. Ho utilizzato le Riotoro Classic Aviator che abbiamo recensito poco tempo fa. Per prima cosa ho ascoltato una canzone con la scheda audio integrata nella mia Z390 Godlike, poi ho utilizzato la scheda audio fornita con l’headset via USB ed infine sono passato al Creative Sound Blaster G3. La differenza è stata tangibile sia rispetto all’integrata sia rispetto all’altra scheda audio USB. Il suono è chiaro, pulito e preciso. Con un poco di attenzione sono riuscito a cogliere piccole particolarità che non si possono cogliere con le altre due soluzioni esatte. Il tutto con un volume maggiorato rispetto alle altre proposte. Il nostro piccolo G3 svolge molto bene la funzione di amplificatore e ancora più bene quella di DAC. Non ho spiegato ancora cosa è un DAC, questo è un dispositivo che converte un segnale digitale in analogico, un compito importantissimo per mantenere più alta possibile la qualità del suono.

La Footsteps Enhancer tradotto miglioramento dei passi è una tecnologia proprietaria che mira a migliorare il range dei suoni prodotti dai passi dei nemici. Uno sicuramente dei più grandi vantaggi che un gamers può avere dall’audio è la capacita di rendere semplice la localizzazione dei suoni. Se riusciamo a girarci quella frazione di secondo prima che il nemico possa prenderci alle spalle le nostre possibilità di vincere il duello aumentano sensibilmente. Ho testato tale tecnologia sul PC, diciamo che sono tantissime oramai le proposte che hanno la stessa funzione, ci sono schede audio che costano anche 5 volte il G3 che lavorano per migliorare al massimo la capacità di individuare i passi. Incuriosito ho indossato le cuffie e mi sono lanciato in un Match di COD. L’audio perde qualità quando si usa tale tecnologia, l’equalizzazione viene spostata in modo tale da rendere chiari i passi. Devo dire che funziona abbastanza bene, non è molto lontana da quella offerta da proposte top di marca.

Molto bene anche i vari profili per Musica e Film, su questi ultimi le voci degli attori risultano essere più chiare e rendono più semplice seguire il nostro film. Dal punto di vista dei miglioramenti audio abbiamo poco da dire, funziona e anche bene.

Prova su Nintendo Switch.

Come unica console in casa ho la piccola e meravigliosa Switch. Difficile pensare per un utente che possa migliorare la propria esperienza videoludica con oggettino compatto e facile da portarsi dietro, eppure è cosi. Per una prima prova audio ho avviato l’applicazione di Youtube, non di certo audio di fedeltà ma comunque un modo per comprendere l’andazzo. Ho collegato prima le nostre cuffie e ho eseguito la solita prova con una bella canzone degli AC DC e poi ho ripetuto l’operazione utilizzando il G3.

Comincio dicendovi che la console ha riconosciuto il dispositivo audio immediatamente, senza nessun intervento da parte mia. Questa è sicuramente una garanzia soprattutto se pensiamo quanto siano chiusi i sistemi delle varie console.

Passiamo alla prova audio, devo dire che sulla console lo sbalzo che ho percepito è maggiore di quello che ho percepito su PC. Il suono è più alto e pulito. Un miglioramento a 360 gradi. Inoltre potrete andare ad intervenire sul alcuni parametri grazie alla comoda APP, dato che non potete far nulla dalla console. I tasti funziona perfettamente cosi come indicato sul sito del produttore.

Concludiamo. Il Creative Sound Blaster G3 è uno strumento che funziona e che può migliorare la vita del video giocatore soprattutto su console. Avere a disposizione la tecnologia Footsteps Enhancer e un notevole miglioramento audio è un gran upgrade. Potete utilizzare il G3 anche con delle casse dato che è pienamente compatibile, cosi che possiate spostarlo dove volete e senza problemi!

Vista l’ottima qualità costruttiva, il software, la APP, le ottime performance come DAC e come amplificatore non possiamo che assegnargli il massimo dei voti. Il prezzo al momento suggerito dal produttore è di 59 euro.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

Le nostre prove e conclusioni.CRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto …