Home / Recensione / Creative Sound Blaster GC7. Recensione

Creative Sound Blaster GC7. Recensione

Il Prodotto sotto analisi

La GC7 è bella da vedere da ogni angolazione, il piccolo display al centro ci permetterà di gestire le varie regolazioni che possiamo applicare durante l’utilizzo senza dover obbligatoriamente aprire il software. Troviamo due manopole principali che permettono la regolazione del volume, permettendoci di “mixare” e gestire separatamente l’audio del gioco rispetto a quello della chat. Questo offre un comfort notevole al video giocatore.

Al centro troviamo cinque tasti che ci permetteranno di gestire bassi, acuti, medi, microfono e SXfi e i rispettivi incrementi o diminuzioni. Nello schermo visualizzeremo il numero relativo ad ogni tasto, vi basterà cliccarlo.

Nella parte bassa troviamo i quattro tasti personalizzabili che mediante il software vi permetteranno di compiere azioni. Potrete gestire l’illuminazione e ogni altro aspetto, questo grazie al software dedicato al prodotto. Sulla destra rimane il tasto per disattivare il microfono.

Nel lato basso troviamo il led che ci indica quale dispositivo di input sta facendo lavorare il prodotto, mentre sulla destra troviamo il jack 3.5 per cuffie e microfono.

Sul retro troviamo il tasto di accensione e spegnimento, il selettore dell’entrata del segnale, l’USB C che permette sia di utilizzare il prodotto sia di alimentarlo, Entrata e uscita ottica, il tasto per la gestione degli ohm a seconda di che cuffie utilizzate e linea in entrata e in uscita con jack 3.5.

Indice

Check Also

Sennheiser GSP350: una cuffia all in one.

Il Prodotto sotto analisiCRITICA A WORDPRESS Prima di lanciarci nella recensione credo sia giusto scusarmi …