Home / Recensione / DeepCool CG540 Mid-Tower. Recensione

DeepCool CG540 Mid-Tower. Recensione

Case in funzione

Cominciamo a dare un occhio al retro del case. La gestione dei fili può essere fatta per bene anche semplicemente usando delle fascette.

Il produttore ha dotato il case di diverse feritoie passacavi.

Se utilizzate PSU compatti come abbiamo fatto noi con il PQ850M lo spazio per i cavi è sempre tanto e questo restituisce un lavoro molto pulito.

Proseguiamo dando un occhio alla parte frontale del case. Un grosso dissipatore ad aria alloggia nel nostro case senza tanti problemi.

Il produttore è stato molto attento con gli spazi. L’AIO che potrete montare sul top come ad esempio un bel 240 MM non andrà a toccare i dissipatori della scheda madre oppure le ram. A differenza di tanti mid tower questo può montare un AIO da 240 MM sul top senza impazzire.

Accendiamo il nostro PC.

Diamo un occhio al nostro sistema avviato e ben illuminato.

 

Indice