Home / Recensione / Fractal Design Define 7 Solid e TG. La serie Define si evolve ancora e in meglio! Recensione.

Fractal Design Define 7 Solid e TG. La serie Define si evolve ancora e in meglio! Recensione.

Il case all’interno

Solid.

Andiamo a scoprire l’interno del case. Le paratie laterali sono dotate di grossi pannelli fono assorbenti. Queste anche grazie all’utilizzo di materiali di qualità sono abbastanza pesanti e garantiscono un ottimo isolamento. L’apertura di tutte le paratie avviene ruotando sulla parte bassa del case. Non sono necessarie viti per assicurare le paratie al case.

A differenze del Define 6 l’interno è completamente libero a stock. La zona storage verrà nel caso assemblata dall’utente con delle semplici operazioni. In tale maniera il flusso d’aria frontale è completamente libero e potrete montare AIO da 360 o enormi schede video senza problemi. Sulla piastra della scheda madre sono presenti tutte le feritoie passa cavo necessarie ad eseguire un buon lavoro.

La parola d’ordine è semplicità. Si può smontare il 90% del case senza l’ausilio di cacciavite o altri strumenti.

Il copri PSU è modulare e questo ci permette di tenerlo chiuso se non andremo a montare AIO o altro in tale zona. Potremmo rimuovere invece la slitta per gli HDD e le due coperture in plastica. In questo ci sarebbe lo spazio per una pompa e vaschetta di grosse dimensioni. Sarà l’utente a decidere!

Il top del case come anticipato è completamente personalizzabile. Anche qui vi basterà usare le mani per smontare la parte e rimuovere il filtro. Il produttore offre anche la possibilità di rimuovere la struttura dove fissare ventole o AIO. Tale soluzione è congeniale per il montaggio in tutta comodità dei vari componenti.

Accediamo al retro del case. Probabilmente il prodotto con questa zona meglio progettata che abbiamo mai avuto modo di recensire. Anche qui la paratia monta il pannello fono assorbente.

Il retro del case è una piccola poesia dove nulla è stato lasciato al caso. Il produttore ha creato un vero e proprio copri PSU a 360 gradi che ci permetterà di concentrare sul fondo la maggior parte dei fili. Sui lati e al centro sono state inserite delle fascette in velcro che incrementano e di molto la capacità di tenere a bada i fili. Altra idea decisamente geniale è la posizione del controller fan che offre una reale comodità all’utente. 

Smontiamo la parte sinistra per trasformare il nostro Define 7 nella sua versione a storage aumentato! Con la possibilità di inserire ben 14 HDD! vi basterà svitare solo 5 viti.

TG light tint Edition.

La parte superiore del nostro case con montato il top completamente aperto. Tale soluzione fa crescere esponenzialmente le capacità di espellere aria calda.

Il vetro temperato è spesso e d’alta qualità. Anche questo non viene bloccato con nessuna vite ma solo mediante gli sganci rapidi. La parte interna è identica alla versione Solid, con il nostro copri PSU che domina la parte inferiore e uno spazio enorme per l’hardware.

Il case si presta bene ad impianti custom loop o grossi AIO.

Il retro del case è identico al modello Solid.

Indice