Home / Recensione / Fractal Design Torrent Compact. Recensione

Fractal Design Torrent Compact. Recensione

Design ed Esterno

Il design è sicuramente molto simile alla versione del Torrent, il compact è meno lungo e alto. Nonostante questo riesce ad ospitare dissipatori a torre alti ben 174 mm, questo perchè solo 20 mm meno largo del fratello maggiore.

Aver conservato la larghezza ci evita problemi con il cable management e permette al prodotto di poter montare senza problema quasi tutto l’hardware.

Anche per quanto riguarda la scheda madre lo standard rimane quello ATX. Senza andare a coprire le zone copri cavi.

Il case è commercializzato in due colori e in due versioni, quella che recensiremo per voi monta due vetri temperati, quello posto per mostrare l’hardware meno oscurato di quello che monterete sul retro.

Continuando a scrutare il prodotto troviamo un frontale molto ben curato, con delle righe di plastica che lo percorrono. In pratica siamo difronte ad un case totalmente aperto da questo punto di vista.

Il produttore ha previsto filtri anti polvere nella zona frontale e sul fondo, fondamentali questi nelle zone d’entrata dell’aria.

Viste le ventole da 180 MM il produttore fornire dei supporti per permettere di montare nella zona frontale anche ventole da 140 o 120 mm.

Connettività.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.