Home / Recensione / Fractal Design Vector RS, doppio top e tanta qualità. Recensione

Fractal Design Vector RS, doppio top e tanta qualità. Recensione

Case in funzione

Il montaggio del PSU avviene inserendolo dal retro dopo averlo fissato sull’apposito supporto.

Possiamo ora osservare il case dopo aver montato due HDD e due unità da 2.5 pollici. Se un utente ha particolari esigenze come quelle di un grande reparto storage ma non vuole rinunciare ad una bellissima estetica questa potrebbe essere la soluzione perfetta.

Una delle cose sicuramente più comode è poter montare l’AIO o le ventole comodamente appoggiati sul banco di lavoro e poi solo in un secondo momento fissare totalmente la struttura al case. 

Per non farci mancare nulla vediamo la build montata con un grosso dissipatore ad aria.

E poi con il nostro enorme AIO da 360 MM!

Qualche foto dall’alto con top con vetro temperato.

Il risultato finale è veramente ordinato e bello da vedere, esattamente quello che ci si aspetta quando si ha a che fare con un case di tale levatura.

L’illuminazione RGB che è composta da questa linea che parte dal frontale e continua lungo tutto il top è un piccolo tocco di classe, potrete gestirla collegandola direttamente al controller 5V della scheda madre o utilizzare quello fornito in bundle. Di seguito troverete tantissimi altri scatti per conoscere al meglio il case.  

Indice