Home / Recensione / Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Geforce GTX 1080 Ti Recensione

Reparto alimentazione e PCB

Procediamo mettendo la VGA a nudo, rimosso il back plate accediamo al retro del PCB.

Il back plate è suddiviso in due parti.


Al centro del PCB troviamo 11 chip di memoria da 1 GB GDDr5X l’uno a velocità di 11 Gbps, modello MT58K256M32JA-110 di Micron. La GPU invece è una GP102 leggermente differente da quella che accompagna la Titan X, se volete approfondire tornate a pagina 2.

Nvidia ha deciso di utilizzare il convertitore di tensione uP9511, che permette di far lavorare 7 fasi simultaneamente. Alle memorie sono dedicate due fasi che vengono controllate da un uP1685.

La scheda ha un TDP di 250W, per questo motivo Nvidia si è affidata a un connettore da 6 pin e uno da 8 pin.

Altre foto.

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Reparto alimentazione e PCBUna delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è la questione relativa …