Home / Recensione / Intel Core i9 10900K: 10 core nati per il gaming. Recensione

Intel Core i9 10900K: 10 core nati per il gaming. Recensione

Benchmark nei giochi

Passiamo ad un pò di test sintetici. Questi sono sempre un ottimo metro per avere un idea delle prestazioni generali del vostro PC. Quindi dopo un giro su Super Position passeremo all’intramontabile 3DMark per avere una prima idea di cosa ci aspetta.

SuperPosition.

Chart by Visualizer
Chart by Visualizer

3DMark.

Chart by Visualizer
Chart by Visualizer

Test in game.

I primi tre giochi fanno un utilizzo dei core intenso, la differenza quindi tra intel e AMD si assottiglia, soprattutto visto che abbiamo utilizzato setting massimi per Battlefield 5, SOTTR. Mentre in Ghost Recon Wildlands abbiamo settato a molto alto. Nonostante le proposte si avvicinino il 10900K resta sempre in vetta a tutti i nostri test. Ad esempio SOTTR un 3900x macina più FPS di un 9900K, ma un 10900K riesce senza problemi a battere qualsiasi CPU in commercio anche in questo titolo.

Battlefield 5.

Chart by Visualizer

Ghost Recon wildlands.

Chart by Visualizer

Shadow of the Tomb Rider.

Chart by Visualizer

Ora passiamo a giochi dove l’utilizzo dei singoli core pesa decisamente di più, in questi ambiti l’i9 10900K è Re assoluto grazie alle frequenze di boost maggiorate e alla nuova gestione della frequenza di turbo.

FarCry 5.

Chart by Visualizer

Overwatch.

Chart by Visualizer

CS GO.

Chart by Visualizer

Indice