Home / Recensione / Itek Destroyer Case Middle Tower Gaming Recensione

Itek Destroyer Case Middle Tower Gaming Recensione

Conclusioni

 

LOGO_ITEK-300x120

Esteticamente si presenta bene, nel classico stile “gaming” di chi non ama le linee pulite ma predilige le bombature e spigolosità. Belli i tocchi in verde ed i tappi per il pannello frontale coordinati. Le tre ventole dispongono di led verdi ed esteticamente valorizzano il tutto.
Tanto spazio per i drive internamente, infatti il Destroyer dispone di: 3 Bay da 5,25″, 3 da 2,5″ e 4 da 3,5″. Tutta l’archiviazione che volete con sistema tool-less (tranne ai 2,5″ per ssd).

Nell’assemblaggio subentra qualche problemino per via della bassa qualità del prodotto.I cabinet così economici è normale che abbiano minore qualità costruttiva, infatti la struttura non è molto solida, i materiali non pregiati e le filettature delle viti non sono buone e bisogna fare attenzione.

Gli spazi non ottimizzati al meglio, tanto che una 270X TriX ci entra a malapena. A mio parere qualche accorgimento estetico in meno, come tutti i carrellini interni colorati verdi (visto che non si dispone nemmeno di una paratia laterale finestrata) o i tappi del pannello frontale, sostituiti da una progettazione più accurata o dettagli funzionali migliori, avrebbero reso il case nel complesso migliore.

Il destroyer non ci ha colpito particolarmente, ma resta una proposta economica completa e ricca di features.

VOTO

VOTO  3

Ringraziamo iTek per il Sample fornitoci.

Indice

In Live su Twitch! Offline su Twitch.