Home / Recensione / iTek Titan 05 Case ATX Recensione

iTek Titan 05 Case ATX Recensione

Il case all’interno

Il case all’interno è ben organizzato e presenta un grosso cover PSU. Lo spazio a disposizione è molto, soprattutto vista l’assenza di cestelli per hard disk e l’intera piastra per il supporto dei drive da 5,25″.

Nel Titan 05 è possibile installare dissipatori CPU alti fino a 175mm, VGA fino a 415mm di lunghezza e schede madri in formato ATX e Micro ATX.
Ribadiamo il fatto che ci sono 3 ventole a LED blu incluse gestibili direttamente con i fan controller del pannello frontale.

20160614_191324

Nella parte alta del cabinet c’è la predisposizione per 2 ventole da 12/14 cm (opzionali) oppure radiatori slim.

20160614_191338

La struttura interna, nonostante i suoi 0,7 mm di spessore, non è particolarmente rigida… in linea con prodotti entry level.

Il piatto mainboard non è rigidissimo e presenta un grosso foro per il montaggio di dissipatori aftermarket e ben 6 asole passacavo con relativi uncini sul retro per il fissaggio con le fascette, ma non dotati di gommini passacavo.
Il grosso cover PSU ci piace, copre tutto compresi gli hard disk da 3,5″ che accoglie dal retro nel cestello. Presenti anche 3 fori per il passaggio dei cavi, di piccole dimensioni ma ben posizionati.

20160614_191355 20160614_191405

La piastra per il fissaggio dei lettori ottici da 5,25″ non è rigidissima, ma non crea problemi nel fissaggio ed è bello esteticamente il fatto che non si veda.
Sul fronte ci sono le due ventole a LED blu da 120mm incluse e sulla piastra la doppia predisposizione per SSD in bella vista; una soluzione bella e particolare dato che i nuovi SSD sono tutti curati esteticamente.

20160614_191414 20160614_191431

Il fronte una volta rimosso lascia scorgere la possibilità di installare rispettivamente ventole e radiatori da 120/140 mm e 240/280 mm (sempre in versione slim, occhio allo spazio dal cover PSU interno).

20160614_191519

Nella parte alta si vede come la predisposizione per le ventole sia rialzata, così da essere appena visibile dalla finestra laterale.

20160614_191612 20160614_191625

Sul retro c’è molto spazio per far passare i cavi in maniera adeguata e ci sono due fori in alto per alimentare la CPU, ottimo lavoro nell’organizzazione del cable management.

20160614_191822

Sul retro c’è la predisposizione per un ulteriore SSD o hard disk da 2,5″.

20160614_191834

Gli hard disk da 3,5″ installabili sono due negli appositi cestelli accessibili dal retro. Semplice e funzionale.

20160614_191848

Ricapitolando. Il montaggio avviene in maniera Tool Free (grazie al kit ed ai gommini anti-vibrazione) ed è possibile installare:

  • Slot 5.25”: 2 esterni
  • Slot 3.5”: 2 interni
  • Slot 2.5” SSD: 3 interni (montaggio con viti)

20160614_191858

L’alimentatore è accolto sotto il cover PSU ed è supportato da 4 gommini in gomma morbidi che lo tengono sollevato per non accumulare eccessivamente polvere.

20160614_191912

Indice