Home / Recensione / HyperX CloudX Recensione

HyperX CloudX Recensione

Gallery

Ora analizzeremo il design di queste cuffie, cominciando col dire che come le Cloud prima serie, anche queste sono estremamente comode e leggere, tant’è che a prima vista, nel design, le ricordano tantissimo, l’archetto che unisce i padiglioni è in alluminio ed è estremamente flessibile. L’isolamento dai rumori estermi che garantiscono è molto efficace senza per questo pressare la testa e quindi renderle fastidiose nell’utilizzo prolungato sia con il jack principale che con l’utilizzo della prolunga. Il colore in laminato è adatto a qualsiasi build e rende questo headset uno dei più eleganti in commercio. Sulla parte superiore del prodotto troviamo la scritta HyperX.

Per eccesso di zelo, abbiamo anche smontato uno dei padiglioni, sia per mostrarvi come lo stesso è formato ed assemblato al suo interno  che per capire il tipo di altoparlante utilizzato.

Indice