Home / Recensione / HyperX CloudX Recensione

HyperX CloudX Recensione

Musica, film e gaming- Test

Musica

L’ascolto è stato di vario genere e qualità con diversi componenti.

Ovviamente non nascono per l’ascolto musicale, ma questo non vuol dire che grazie alla loro qualità non siano duttili e capaci di adattarsi ad essa, anzi,  passando dall’integrata alla dedicata il suono risulta essere gradevole e più corposo, coprono bene tutte le frequenze con solo qualche piccola mancanza sui bassi che preferisco più corposi. Nel complesso le cuffie sono molto comode durante l’ascolto, la possibilità di rimuovere il microfono le rende perfette anche per l’utilizzo in mobilità.

Le configurazioni utilizzate:

1- Integrata ASRock Purity Sound2 -> CloudX
2- Asus Xonar UD7 USB -> CloudX
3- Musical Fidelity V90 DAC -> Little Dot MK III ->CloudX
4- iPhone 6s ->CloudX

Come ci si aspettava le cuffie si comportano bene in ambito musicale.

Sono stati utilizzati i seguenti brani:
Nothing else matters – Metallica
Thunderstruck – AC-DC
Bad – Michael Jackson
KYOTOS – KRILLEX
A modo tuo – Elisa
Io voglio vivere – Nomadi

metallica-the-black-album-coverx ac-dc-thunderstruck michael-jackson-bad

Skrillex-Wallpapers-3 Elisa_COVER SESTO SINGOLO_A Modo Tuo_b 57484

I formati utilizzati sono: MP3 a 320Kbps e FLAC a 1,411Kbps.

Voto 4/5

.

Bassi: bene ma non benissimo, li avrei preferiti più corposi.
Medi: le frequenze medie sono ben coperte.
Acuti: gli acuti sono molto buoni, i suoni risultano molto precisi.

 

FILM

Il film utilizzato è:

Iron Man 1

Il formato utilizzati è: MPEG-2.

L’isolamento dai suoni esterni è molto buono con entrambi i tipi si padiglioni, anche se con quelli in similpelle è superiore, le cuffie si comportano veramente bene anche in momenti confusionari mantenendo il livello del suono molto dettagliato.

Durante la visione del film soprattutto se ci si vuole sdraiare la dimensione del padiglione può dare qualche fastidio.

VOTO 4/5

 

Game

Finalmente, arrivati nel loro campo, le cuffie si comportano perfettamente. Il suono del microfono risulta pulito e corposo, ogni suono è al posto giusto e con il giusto livello di intensità. Passando dall’integrata alla Asus U7 il suono diventa perfetto e le cuffie non stridono mai, neanche al massimo del volume durante le esplosioni. Nei giochi con Doom con colonna sonora molto aggressiva e pezzi frenetici si apprezzano in pieno tutte le loro caratteristiche tecniche e costruttive.

screenshot-pearl-market

 

VOTO 5/5

 

Indice