Home / Recensione / MSI CLUTCH GM60. Mouse da gaming. Recensione

MSI CLUTCH GM60. Mouse da gaming. Recensione

Test

Sistema di illuminazione.

Il sistema di illuminazione prevede tre grosse zone, due sotto i tasti e una sul retro dove appoggeremo la mano. Nonostante gli effetti siano molto belli da vedere non si cade nel pacchiano, la luminosità e la quantità di led presenti è giusta per un mouse.

Test.

Le caratteristiche del mouse lo pongono nella fascia alta, lui non fa disattendere le aspettative. Il sensore funziona benissimo, veloce e scattante cosi come deve essere. La precisione è ottima, dovrete giusto trovare a quanti DPI prediligete giocare. I tasti sono un pò più duri di come sono abituato, ma devo dire che dopo un pò oltre ad abituarcisi mi rendo conto di come evitino pressioni del tutto involontarie. I tasti programmabili sono sempre amici dei gamer, va detto che per quanto sia facile usare quelli sul pollici, per me che sono destro, è quasi impossibile usare quelli sulla destra del mouse, ma non è un difetto visto che un mancino avrebbe detto esattamente il contrario. La rondellina ha una bella scorrevolezza, si lascia sentire sotto al dito, anche questo offre una pressione giusta e mai imprecisa.
Per provare il mouse ovviamente prediligo sempre qualche gioco incasinato, per godere della velocità e della precisione, passando per qualche strategico invece per controllare che anche i movimenti più piccoli vengano ben recepiti.
Uno dei titoli del momento, che tra le altre cose offre scenari veramente caotici è Anthem, nonostante usassi questo mouse da solo un oretta mi sono quasi subito adattato ad esso. Sono riuscito senza troppi problemi a giocare in modo per me molto più che soddisfacente.

Indice

Check Also

NAOS QG Mionix

TestCiao a Tutti oggi andremo a vedere il Top gamma di Mionix il Naos QG …