Home / Recensione / MSI Ecosistema Test Drive: Una build tutta MSI assemblata da noi! Recensione

MSI Ecosistema Test Drive: Una build tutta MSI assemblata da noi! Recensione

Test e conclusioni: 1080P 144FPS e 1440P.

Vogliamo vedere la nostra Build completa e accesa?? Piccola gallery e video in RGB mode.

Abbiamo parlato dell’integrazione che abbiamo ottenuto tra le varie periferiche, una cosa più utile di quello che possa sembrare. Ora però andiamo a macinare qualche numerino. Abbiamo a disposizione il nostro Ryzen 3700X che è un potente 8 core. La nostra MSI B550 Tomahawk riuscirà a spremere ogni MHZ da questa CPU? Andiamo a vederlo subito in qualche nostro test. Una delle cose belle di avere una piattaforma totalmente MSI è poter attivare il Gaming Boost sia su CPU che sulle memorie direttamente da bios. Sulle seconde il produttore vi permetterà di attivare cosi XMP, ma troverete diversi setting pre impostati. Sulla CPU invece viene impostato un Overclock automatico. Attivato da bios torniamo al Dragon Center e attiviamolo anche da li se non è successo in automatico. Eseguiamo un paio di test per vedere cosa cambia. Negli screen potete anche vedere come se la cava il LiquidCore 360R, che nonostante sia impostato con una curvatura tranquilla riesce a lavorare veramente bene! Parliamo sempre di un 8 Core con voltaggi automatici. Il sistema cosi come impostato è inudibile, si ci potrebbe quasi dormire accanto senza problemi.

 

 

Da questi test possiamo evincere come senza dover effettuare nessun tweak da parte nostra il sistema faccia mantenere al 3700X frequenze di boost ben più alte. Inoltre gli 85 gradi sono veramente tutto tranne che un problema dato che con questo sistema la regolazione dei volt automatica tende ad abbondare. Ovviamente non possiamo pretendere da un sistema automatico faccia chissà quali magie lato voltaggi, vi consigliamo quindi se lo attivate di provare a mettere un bel LLC3 e 1.3V sulla CPU. Vedrete che sarete ugualmente stabili e molto più freschi.

Anche per la nostra GeForce RTX 2070 SUPER Gaming X c’è la funzione di overclock automatico. Il tutto grazie ad MSI Afterburn, uno dei software più usati al mondo per modificare i clock. Questo offre uno strumento automatico che creerà un profilo per spingere la vostra GPU. La Gaming X vanta uno dei migliori dissipatori in commercio, al contempo silenzioso e performante. Questo vi permetterà sempre delle ottime performance dissipative, il che vuol dire poter spingere al massimo sull’acceleratore della vostra scheda video. Anche qui mettiamo qualche test con e senza Gaming Boost attivi.

Anche qui senza un nostro intervento, senza nessun test di stabilità o altro ci siamo ritrovati delle performance in più con un semplice CLICK! Vi consigliamo di eseguire il test con le memorie già in overclock, cosi che possano essere testate, impostate un bel +500 che sulle super viene tenuto sicuro e procedete con l’OC scan!

Ora che abbiamo dato qualche numerino possiamo tirare le nostre conclusioni. Il costo performance dell’intera piattaforma è più che giusto e ponderato ai risultati ottenuti nei nostri test. Questo ci permette di dire che se avessimo comprato componenti da altri produttori avremmo speso cifre simili senza avere questo livello d’integrazione. Molte volte leggiamo di utenti che incappano in problemi software creati da decine di software di gestione, qui praticamente con un solo programma riusciamo senza problemi a far funzionare tutto e bene.

E non solo, il produttore ci ha fornito di mezzi capaci di spremere il nostro hardware anche senza avere chissà che competenze. Questa particolare questione è molto delicata. Noi siamo degli smanettoni, ma non tutti hanno le competenze tecniche per fare overclock ai componenti. E qui l’attenzione di MSI è sicuramente massima, con due semplici click ci ritroviamo ad avere di più dal nostro hardware.

Detto questo non possiamo che definire questo nostro Test Drive made in MSI un successo. Ci ritroviamo difronte ad una build bella da vedere, completamente personalizzabile e con uno dei migliori software per la gestione di hardware e illuminazione RGB.

B550 TOMAHAWK – https://itstore.msi.com/schede-madri/amd-chipset/mag-b550-tomahawk.html (205€)

MAG CoreLiquid 360R – https://itstore.msi.com/chassis/liquid-cooler/mag-coreliquid-360r.html (159€)

GM30 – https://itstore.msi.com/gaming-gear/mouse/clutch-gm30.html (49,90 €)

GH30 – https://itstore.msi.com/gaming-gear/cuffie/immerse-gh30.html (49,90 €)

MPG GUNGNIR 100-acquistabile QUI– (87,99€)

Indice

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Test e conclusioni: 1080P 144FPS e 1440P.Una delle curiosità che attrae alcuni gamers ciclicamente è …