Home / Recensione / MSI MAG B460 Tomahawk: Low budget e CPU intel. Recensione

MSI MAG B460 Tomahawk: Low budget e CPU intel. Recensione

Gallery

A prima vista è veramente semplice confonderla con il modello Z490. Solo un occhio esperto riuscirà a cogliere le piccole differenze. Troviamo un unico 8 pin per quanto riguarda l’alimentazione della CPU, questo per il discorso che abbiamo affrontato nella prima pagina. La porta PCIe principale è rinforzata, una chicca necessaria visto il peso crescente delle moderne schede video. Lato RGB la scheda è fornita di alcuni led, questi risultano essere non invasivi. Inoltre troviamo due connettori 5V e due 12V, per un sistema RGB sicuramente molto ben sviluppato.

La nostra scheda madre supporta sei porta sata e due M.2. Troviamo una USB c anche interna, qualora il vostro case sia ne abbia una.

I dissipatori hanno dimensioni generose. Troviamo però un unico dissipatore M.2 sulla linea principale. Solo il primo supporta gli M.2 sata, mentre entrambi hanno pieno supporto agli NVME PCIe 3.0.

Il reparto d’alimentazione è un 12 + 1 +1. Quindi le prime 12 fasi sono dedicate all’alimentazione della CPU, mentre le altre sono dedicate all’alimentazione di altre componenti.

La connettività posteriore offre due uscite video, due porta Lan di cui una da 2.5 g!

Indice