Home / Recensione / MSI RTX 3060 Gaming X Trio. Recensione

MSI RTX 3060 Gaming X Trio. Recensione

Rise of the Tomb Raider, Shadow of the Tomb Rider e Assassinc Creed Valhalla

Rise of The Tomb Raider

rise

Il motore grafico di questo titolo è il Horizon proprietario di Crystal Dynamics, questo è stato migliorato per ottenere una grande fedeltà dell’immagine. All’uscita segnaliamo un uso sproporzionato della RAM.

Shadow Of the Tomb Raider.

L’ultimo capitolo della nota eroina utilizza un motore grafico che offre un ottima implementazione del HDR, permettendoci di vedere sui monitor adatti dei colori eccezionali. Il motore grafico è CPU dipendente nel senso buono, infatti permette sia di utilizzare l’IPC singolo core sia di appoggiarsi contemporaneamente su 8 o più core fisici.

Assassin Creed Valhalla.

Una delle serie più amata e seguita di sempre si aggiorna e questa volta si ambienta in nordici paesaggi. Il titolo è realmente molto pesante e in 4K risulta una sfida anche per le nuovissime schede video nate nel 2020! Il gioco ha un comodo benchmark integrato che potrete usare per scoprire le performance del vostro sistema.

Indice

Check Also

PhysX, scheda video dedicata? Ne vale pena?

Rise of the Tomb Raider, Shadow of the Tomb Rider e Assassinc Creed ValhallaUna delle …